Gallery

Daesh, Libia e Primavere Arabe: due interviste con lo storico Paolo Sensini [IT]

the real Syrian Free Press

Presentiamo due interessanti interviste rilasciate dal ricercatore storico italiano prof. Paolo Sensini a due testate web nei giorni scorsi, dove egli affronta l’attuale evoluzione delle cosí dette “primavere arabe” (progetto forgiato da mani ‘atlantiste’ per provocare la destabilizzazione dell’area mediorientale e nord-africana in funzione nord-americana e sionista), le quali hanno generato il nascere di innumerevoli raggruppamenti di mercenari e bande terroristiche di matrice jihadista, tra cui spicca (per organicitá a tale progetto)DAESH, meglio conosciuto impropriamente comeISISoISIL,oggi mutante inISES(Islamic State of Egypt and Sudanlink1 e link2). Diciamo ‘impropriamente‘ perché approvare ed usare la definizione di ‘ISIS’ o ‘ISIL’ significa sancire che un manipolo di barbari criminali siano riconosciuti come ‘Stato’, cosa inaccettabile, mentre la semplice denominazione ‘Daesh’ si riferisce ad un’interpretazione araba discussa, tra il dispregiativo e l’identificativo di un movimento armato nato tra la Mesopotamia…

View original post 1,645 more words

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s