Gallery

Gaddafi and Libya: a young American’s rant – Gheddafi e la Libia: dichiarazioni di un giovane americano (Eng-Ita) +2 Video

Gaddafi and Libya: a young American’s rant
A young American speaks out against the Western war on Libya and the mainstream media which portrayed Gaddafi as a cruel dictator who was “killing his own people”.

After having read the Green Book, he wonders why people are even calling Gaddafi a dictator as Gaddafi didn’t have any real power because he gave all power to the people and also made Libya the most prosperous African Nation.

He notices that the NATO-rebels are “nothing but animals” and that they are still killing Libyan people every day, especially black Libyans, and concludes that “Gaddafi made the ‘democracy’ of the United States look like a big fat joke.”

About the videos below he said: “I just want people to understand that not everyone outside of North Africa or the Middle East is ignorant to what’s going on right now. As an American, not at all do I approve of the horrible, inhumane activities that NATO has sponsored to these rebels.”

Gheddafi e la Libia: dichiarazione di un giovane americano.
Un giovane americano ha rilasciato alcune dichiarazioni contro la guerra dell’Occidente alla Libia e contro i media accreditati, i quali hanno ritratto Gheddafi come un dittatore crudele che stava “uccidendo il suo stesso popolo”.
Dopo aver letto il Libro Verde, egli si chiede perché la gente abbia definito Gheddafi come un dittatore, mentre Gheddafi invece non aveva alcun potere reale, perché ha dato tutto il potere al popolo, facendo della Libia la più prospera nazione africana.
Egli evidenzia come i NATO-ribelli  non siano in realtà “altro che degli animali”, i quali stanno tutt’ora uccidendo la popolazione libica, ogni giorno, soprattutto i libici neri, concludendo che “Gheddafi ha fatto sì che la ‘democrazia’ degli Stati Uniti sembri al confronto solo un grande e grosso scherzo”.
Circa i video, qui sotto riportati, ha detto: “Voglio solo che la gente capisca che non tutti, al di fuori del Nord Africa o del Medio Oriente, sono ignoranti riguardo a quello che, proprio ora, sta accadendo. Come americano, non posso assolutamente approvare le orribili, disumane attività, che la NATO ha sponsorizzato attraverso questi ‘ribelli’ “.

—————–

Original Font by Mathaba.net
Italian transation by LibyanFreePress

Comments are closed.