Gallery

Lettera di un ‘ribelle’ e nostra doverosa risposta (LibyanFreePress)

READAZIONE di LibyanFreePress (sezione italiana) – Se qualche fanatico adoratore del colonialismo della North Atlantic Terrorist Organization, soddisfatto della devastazione e massacri compiuti in nome di un fantomatico “dio”, ma sarebbe meglio dire “demone” cornuto e sanguinario, crede di poter trovare spazio o fare opera di disturbo inviando sproloqui a questa redazione, si sbaglia di grosso, perchè siamo preparati e corazzati. E sputtaniamo la loro inconsistenza spirituale e intellettuale.

Vi riportiamo questa a seguire, che è un lettera classica, con le argomentazioni insulse classiche, inviataci da una classica zucca vuota, “ribelle”.

Successivamente è riportata anche una nostra replica, affinchè valga quale modello di risposta per tutte le similari scempiaggini partorite e vomitate da menti instabili e atrofizzate, collocate inutilmente in scatole craniche ‘ribelli’…

‘RIBELLE’  Zac…..ia: “Quante caz..te in questo video ! Quante voci distorte e non vere, ve lo dice uno che ha vissuto sulla sua pelle la ”democrazia di Gheddafi”! Volete capire che Gheddafi era un diabolico e subdolo tiranno per il suo popolo. Volete comprendere che il denaro, la vita del popolo libico veniva decisa con il pollice all’ insu ‘ o sopra da questo megalomane
Conosciamo la politica dell’America dei cowboys verso i popoli, pero’ credetemi questa e’ stata una ”caramella” per quello che ha compiuto Gheddafi verso il suo popolo…“.

RISPOSTA: Redazione LibyanFreePress:

Pensiamo che questo sia l’unico commento di un cerebroleso “ribelle” che pubblichiamo (e anticipiamo che per decoro e decenza sarà cancellato nel giro di un giorno o due).

Ma come si fa ad essere così in malafede e/o ignoranti da dire certe cose???

“Diabolico tiranno” dici, chi aveva liberato il paese da usurai e papponi stranieri, dato una casa e lavoro a tutti, scuole col miglior livello di educazione del Nord-Africa, ospedali gratuiti con la professionalità più elevata d’Africa e molti paesi arabi, studi pagati all’estero per chi lo desiderava, offerto lavoro a 3 milioni di subsahariani, costruito infrastrutture, strade, case, ponti, un acquedotto che era l’invidia di tutto il nord-Africa e che dava acqua alla Libia e paesi sub-sahariani (finchè i vostri amici NATO non l’hanno bombardato e distrutto), un sistema satellitare che rendeva l’Africa libera dallo strozzinaggio Euro-yankee, rifiutato di indebitare il paese come quasi tutti gli altri stati (e questo ha fatto incavolare l’usurocrazia che sta strangolando i popoli), aiutato altri paesi Africani ad affrancarsi dal colonialismo (Mandela stesso, dopo anni di galera e aver assistito a sopraffazioni e massacri, avrebbe abbracciato un pazzo sanguinario?…ma va a caghè...) e smesso di acquistare armi e tecnologia bellica (e questo è stato il suo più grave errore) per investire in sviluppo per la Libia e l’Africa????? Che strano “diabolico tiranno”.

Un “tiranno” che invece di scappare coi soldi e l’oro, se ne resta a combattere col suo popolo, aggredito dai “cowboys” e dai mercenari inviati dai banksters proprietari delle Nazioni ‘democratiche’. Sarebbe la prima volta nella storia, che un “diabolico tiranno”, invece di godersi il frutto del suo bottino in qualche paradiso fiscale senza estradizione, preferisce morire col suo popolo. Sembrerebbe più la storia di un condottiero e di un eroe, di un vero rivoluzionario che resiste nella sua Patria contro i nuovi colonizzatori.

Nulla a che vedere con i falsi “ribelli” alqaedisti, rifiuti umani che hanno svenduto la Libia allo straniero, dopo avergliela fatta sconquassare alle fondamenta. Che vergogna. Abbiamo centinaia di video che testimoniano tutti i crimini commessi, sia dalla Nato direttamente che dai suoi mercenari.

Ma vatti a nascondere, infamone.
Tu dici che quel che è successo alla Libia in queste settimane e mesi è stata una “caramella”?!?
Decine di migliaia di morti, uomini, donne, bambini, vecchi, malati, torturati, mutilati, umiliati, con bombe all’uranio impoverito e al fosforo bianco, saccheggi e stupri, devastazione e distruzione di città intere con i loro abitanti, la rapina delle ricchezze libiche, oro e beni vari, da parte delle nazioni NATO e dei mercenari senza onore e senza scrupolo, denominati “ribelli”, ma inrealtà delinquenti della peggior specie, sarebbero state “caramelle”???

Ma cos’hai al posto del cuore una pietra? Ed il cervello, prima di attivare lingua o la tastiera del tuo pc, lo accendi o lo lasci spento?

I casi sono due:
– o sei un rimbambito, che non sa assolutamente cosa dice e spara fesserie tanto per fare qualcosa e attirare l’attenzione
– o sei un disonensto, che siccome sotto Gaddafi non poteva rubare e fare camorra come voleva, allora vede di buon occhio l’insediamento del governo del CNT, il più corrotto che la Libia abbia mai conosciuto dai tempi di Idris.

In entrambe i casi hai perso una buona occasione per fare bella figura standotene zitto, perchè in poche righe hai detto così tante assurdità da meritare il Premio Nobel per la minchioneria, se ce ne fosse uno.

Non ti preoccupare, noi non ci offendiamo delle tue parole ciniche e senza misericordia per le migliaia di morti, che per te son “caramelle”.
Ma Dio sì, si arrabbierà tantissimo con tutti voi, per essere stato chiamato in causa così tante volte da te e dai tuoi amici ‘ratti’ con quell’isterico urlo che tutti oramai conoscono e che porta grave disonore all’islam e a tutti i credenti di ogni religione, che sanno che non si possono compiere tanti efferati crimini nel nome di Dio.
Patirete la sua vendetta, terribile, per l’eternità. Ci crediate o no.
Perchè quando Dio si arrabbia, si arrabbia da Dio. Infinitamente.
Tempo.

Comments are closed.